Organizzazione

In una prima fase si terranno, nelle scuole aderenti al progetto, sei incontri pomeridiani, a cadenza settimanale, in cui alcuni studenti degli anni terzo e quarto, selezionati dalla scuola, e i docenti interessati verranno formati da un responsabile del progetto all’uso del linguaggio di scrittura Wiki. Si creerà così una redazione stabile. Nel corso dei tre mesi verranno realizzati, come esempio concreto delle nozioni impartite:

1. un Wiki scolastico, vale a dire un giornale-enciclopedia dell’Istituto, una memoria ‘in fieri’ alla quale tutti potranno contribuire, inserendo voci, link, foto, immagini. Tutte le competenze sviluppate dai ragazzi della scuola, le ricerche, gli esiti dei progetti potranno confluire in questo archivio generale persistente, che si accrescerà di anno in anno. Ogni classe individuerà un referente-wiki che si occuperà di interagire con la redazione per aggiornare i contenuti di quella classe, costituendo, anche qui, una memoria storica permanente e dinamica della scuola.

2. un Wiki per ogni docente, dedicato e personale, che questi potrà costruire e accrescere, dando vita al suo libro di testo, sempre aperto, sempre modificabile, al quale far contribuire (se e quando lo desidera) colleghi, studenti o esperti esterni, con la possibilità di aggiungere link a documenti scritti, video, immagini e ogni altro contenuto. I docenti verranno supportati da alcuni membri dell’Area didattica di Filosofia dell’Università degli Studi di Salerno, del Dottorato in «Ricerche e studi sull’antichità, il Medioevo e l’Umanesimo – Salerno (RAMUS)» e del Centro interdipartimentale di studi di Filosofia tardoantica, medievale e umanistica (FiTMU).

Sul sito del progetto, i docenti troveranno inoltre una sezione ‘Wiki plus’, nella quale saranno presenti dei testi offerti come ‘donazioni’ da specialisti e professori universitari. I testi saranno liberamente modificabili e riutilizzabili.

I Wiki potranno essere residenti sul sito del progetto o, a scelta, sul dominio della scuola e su eventuali domini personali dei docenti. I docenti o le scuole dei Wiki eventualmente residenti sul sito del progetto potranno chiedere in ogni momento un backup completo del proprio lavoro, così da poterlo trasportare su altri domini.

Torna a Premesse e Finalità del progetto 

Consulta calendario incontri 

Vivarium Wiki at school