Religious Obedience and Political Resistance in the Early Modern World. Jewish, Christian and Islamic Philosophers Addressing the Bible

 

Religious Obedience and Political Resistance in the Early Modern World. Jewish, Christian and Islamic Philosophers Addressing the Bible
Obbedienza religiosa e resistenza politica nella prima Età moderna. Filosofi ebrei, cristiani e islamici di fronte alla Bibbia
edited by Luisa Simonutti
Brepols (Nutrix, 7), Turnhout 2015 ISBN 9782503551630 € 105,00

Seguendo una prospettiva storico-critica, i saggi raccolti nel volume propongono un’analisi delle trasformazioni delle idee teologico-politiche nel mondo islamico e nel mondo ebraico-cristiano della prima età moderna indagando quella affinità intrinseca che rileviamo se, da una mappatura particolare di dati fattuali e di culture specifiche, alziamo lo sguardo verso una prospettiva più ampia di sviluppo geografico-culturale e di circolazione delle idealità religiose, politiche, filosofiche e giuridiche. In questo volume, specialisti e studiosi della storia della filosofia e del diritto si sono interrogati sul ruolo che il modello normativo scritturale ha avuto nel pensiero occidentale e nel vicino Oriente nell’arco di tempo che va dal lungo medioevo alla modernità. Modelli concettuali, storico-politici e linguistici hanno fatto emergere la questione delle diverse forme di coesistenza religiosa, di coesistenza politica ed etnica in una medesima area geografica o su territori nazionali. I conflitti politico-religiosi cinque-seicenteschi posero filosofi e teologi di fronte al bivio tra l’obbedienza alla legge umana e l’osservanza della legge divina, e resero improrogabile la necessità di porre limiti e di ridisegnare l’estensione del potere politico per conservare la pace nella res publica. Il volume offre un incontro di personalità, di idee, di tradizioni culturali e di ricerche filosofiche e storiche, un progetto di studio e un contributo a successivi approfondimenti che si inserisce in una teoria della storia e della storiografia moderna che concepisce le concrezioni culturali, teoriche e materiali, il loro incontrarsi e trasformarsi attraverso le narrazioni di autori, di popoli, di libri e di traduzioni come nucleo della civiltà moderna. Una visione della cultura che, non nell’autocentrismo ma nel transfer culturale, coglie elementi fondanti, insegnamento e origine di riflessioni per la nostra contemporaneità.

List of the Contributor/Elenco dei contributori: Diego Quaglioni, Abraham Melamed, Tristan Dragon, Alessandro Guetta, Pietro Adamo, Patricia Springborg, Luigi della Monica, Gabriella Silvestrin, Lea Campos Boralevi, Xavier Torres Sans, Pina Totaro, Antony McKenna, Luisa Simonutti, Laurent Jaffro, Martin Muslow.

 In copertina: Pedro Berruguete (1450-1504), King David, Paredes de Nava (Spain), church of Santa Eulalia, detail from the altar-piece